Il Black Flag Motorsport chiude il giro di boa all’Autodromo Piero Taruffi di Vallelunga a pieni punti con Roberto Farinelli. Tre vittoria su tre che fanno svettare l’alfiere di Comacchio a 75 lunghezze, seguito a ruota dal suo compagno di squadra a 52. Marco Marcheluzzo è staccato di soli 23 punti avendo collezionato due terzi posti ed una piazza d’onore. Il team di Parma si conferma primo in campionato con entrambi i suoi piloti primo e secondo a riprova dell’ottima sinergia creatasi nel box e dell’ottimo pacchetto tecnico sviluppato per la stagione.Sul circuito romano, Roberto Farinelli domina conquistando prima la pole in 1’39.284s e successivamente il primo gradino del podio in una manche combattutissima dal semaforo verde fino all’ultima staccata, arrivando in volata sul traguardo a +0.103s sotto la bandiera a scacchi. All’alfiere Kawasaki va anche il giro veloce di gara realizzato al sesto giro sui 10 in programma. Ottima performance anche di Marco Marcheluzzo che dalla quarta piazza in griglia di partenza si è subito portato in testa alla corsa, battagliando per la leadership, salvo poi amministrare sul finale per portare a casa un risultato certo viste le alte temperature in pista e la possibilità di errore. Ricordiamo che l’alfiere veneto è stato vittima di una caduta nella seconda qualifica di giornata del sabato che lo ha costretto ad abbandonare anticipatamente la possibilità di centrare il giro secco per una miglior posizione allo start. Appuntamento al 29-30 luglio per il prossimo round, in programma sul circuito di Misano. Andrea Tanzi – Team Manager: “È stato un weekend veramente intenso sotto vari punti di vista. Abbiamo finalmente trovato un weekend con un meteo stabile per progredire in maniera costante con il lavoro, ma allo stesso tempo le alte temperature ci hanno messo davvero a dura prova. Siamo riusciti a portare in pista due configurazioni moto competitive per i nostri piloti sia sul giro secco che sul passo gara, tanto da permettere entrambi di lottare per la vittoria. Siamo molto felici del podio di Marcheluzzo e della terza vittoria consecutiva di Farinelli, che chiude questo round del giro di boa a pieni punti. Il pacchetto tecnico made in Black Flag ha mostrato delle belle performance di motore e di ciclistica che ci hanno consentito di fare una gara con la G maiuscola fino alla fine. Il ringraziamento va a tutti i ragazzi della squadra, a Luca Federzoni e Tommaso Noccioli che si sono messi a disposizione al 1000% per noi e a tutti i nostri sponsor.”Roberto Farinelli #42 – National Trophy 600: “È stata una bellissima gara. Eravamo tutti molto vicini, ci sono stati cambi di traiettoria, contatti, ma tutto nel più totale rispetto. Ci tenevo molto a fare bene qui al giro di boa e a portare a casa il punteggio pieno. Tre vittorie su tre che danno morale alla squadra e anche a me! Come si è visto in gara, il livello della categoria è molto alto e me la sono battagliata con Canducci fino all’ultima staccata. Ci siamo divertiti molto. Ringrazio tutti i miei sponsor, la squadra per mettermi a disposizione sempre una moto competiva e tutti quelli che mi sostengono. Questa vittoria va a tutti loro.” Marco Marcheluzzo è #211 – National Trophy 600: “Sono molto contento del podio e della seconda posizione in classifica di campionato. È stato un peccato ieri non aver migliorato il tempo in qualifica per la caduta, ma sono partito ugualmente molto forte e mi sono portato subito in testa. I miei avversari però avevano un passo migliore del mio oggi e ho preferito gestire e amministrare per portare a casa punti importanti piuttosto che prendere rischi. Ringrazio tutti i miei sponsor, la mia famiglia e gli amici che sono venuti a vedere la gara qui a Vallelunga.”

I piloti Farinelli e Marcheluzzo in pista sul circuito di Vallelunga per il team Black Flag Motorsport
Il pilota Farinelli in sella alla sua moto sul circuito di Vallelunga
Il pilota Marcheluzzo in sella alla sua moto sul circuito di Vallelunga
Lista dei loghi degli sponsor del team Black Flag Motorsport